La scelta di sottoporre a trattamento termico gli imballaggi in legno è stata dettata dall’obiettivo primario nella produzione del miglioramento costante nella tutela ambientale e del consumatore.
Il trattamento fitosanitario tramite Bromuro di Metile (BM) comporta una forte soppressione delle funzioni vitali e per tale motivo viene usato sotto forma gassosa per eliminare forme di vita indesiderabili dal punto di vista igienico, sanitario e della sicurezza. Pertanto esso risulta anche pericoloso sia per l’uomo che per l’ambiente in genere a causa della sua capacità di diffondersi sino alla stratosfera e di distruggere la fascia dell’ozono.
Data la criticità degli effetti del BM sulla fascia dell’ozono stratosferico e delle conseguenze ambientali e sanitarie, nel luglio 2002 la Commissione Europea ha proposto la dismissione del BM, accogliendo in tal modo le richieste degli Amici della Terra e di altre organizzazioni non governative impegnate per la salvaguardia dell’ozono stratosferico.

Essiccazione (364 kb)




 Stampa
Ricerca
News (13)
Mailing list
Download
Accessi: 81517